Questa pagina fa uso di cookie. Visitando questo sito si autorizza l'impiego di cookie.

Archivio storico

L'archivio storico del Liceo Statale "Tito Livio" contiene diverse tipologie di documenti:

  1. documenti della scuola prodotti dagli anni Trenta agli anni Sessanta del Novecento (verbali, registri delle punizioni, deliberazioni, corrispondenza);
  2. documenti raccolti dagli studenti nel corso delle ricerche effettuate negli ultimi anni per i progetti curati dal Dipartimento di Storia e Filosofia (testimonianze orali, copie di documenti posseduti dai parenti degli studenti, fotografie);
  3. testi di interesse storico presenti nella Biblioteca del Liceo.

⇒ Clicca qui per consultare i documenti digitalizzati 

 


Le ricerche degli studenti 


 

 a.s. 2021-2022

Storie di partigiani 

In vista delle celebrazioni per il 25 aprile, abbiamo intrapreso, come classe 5CL del liceo Tito Livio, un laboratorio scolastico su documenti autentici e inediti di un partigiano di Imola. Immergendoci nel passato, ci siamo imbattuti nella misteriosa vita di Cesare Minganti, uomo spinto da ideali di pace e unità che lo portarono a battersi nella Resistenza, all’interno della 36esima brigata Garibaldi.

I suoi quaderni, i suoi appunti, le foto, le lettere ci hanno svelato la realtà delle brigate partigiane; di ragazzi che, poco più che adolescenti, furono costretti a vivere la tragedia della seconda guerra mondiale e a lottare contro la dittatura nazi-fascista. Ognuno di loro aveva un nome di battaglia: Cesare detto "Zezar", Ezio detto "Mezzanotte", l'eroico "Bob"; ma soprattutto ha catturato la nostra attenzione la figura di Nerio Poggiali, detto "l'inzgner", morto a vent'anni sotto le bombe e i colpi d'artiglieria sul monte Battaglia, a cui i compagni hanno dedicato un commovente ricordo.

                Esplora i documenti 

 


 a.s. 2020-2021

8 Settembre 1943 - 25 Aprile 1945


 Il Progetto è stato realizzato dagli studenti delle classi 5AL e 5CL utilizzando interviste inedite raccolte nel 2010 e alternandole a letture di documenti e riflessioni storiografiche. 

                  Guarda il video 

 


 a.s. 2015-2016

Memoria e ricerca storica 


 Il Progetto "Memoria e ricerca storica" è stato organizzato in collaborazione con l'Archivio di Stato di Taranto, dove gli studenti si sono recati per consultare i documenti. Il tema dell'antisemitismo è stato approfondito a partire dal Medioevo per giungere al Novecento.

              Leggi la presentazione 

 


a.s. 2014-2015

Monaco, il nazismo, la Rosa Bianca 


"Monaco, il nazismo, la Rosa Bianca" è una mostra fotografica costituita da 14 pannelli e realizzata in occasione della Giornata della Memoria 2015. L’idea di realizzare la mostra è nata in seguito al viaggio di istruzione svolto in novembre a Monaco di Baviera. Abbiamo deciso di utilizzare le foto scattate durante il viaggio. La storia di Sophie Scholl e della Rosa Bianca ha catturato l'interesse degli studenti: ragazzi poco più grandi di loro che si opposero senz’armi al gigante nazionalsocialista, un regime che aveva dichiarato guerra al mondo e conquistato l’Europa e parte dell’Unione Sovietica. Un movimento, peraltro, che nacque nel quartier generale del nazismo, dove Hitler iniziò la sua attività politica e dove scelse di istituire il primo campo di concentramento, con la lugubre scritta “arbeit macht frei”, il lavoro rende liberi.

           Guarda la mostra            Leggi i volantini